400dpiLogo

facebook
instagram
SmallLogoBW

I contenuti presenti sul blog Naturalmente Free non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. 
Copyright © 2018 Naturalmente Free by Isabella Vendrame. All rights reserved.

 

20181126190917

Naturalmente Teff

135760084258494275394891021837133402019100o

Il Teff...  minuscolo e prezioso cereale africano, uno scrigno di preziosi nutrienti. 

 

Mi ha conquistata subito!

 

Gustoso, estremamente digeribile, energetico, si presta a mille usi in cucina.

 

Vi accompagnerò a scoprirlo, suggerendovi come portarlo in tavola in modo semplice e naturale, attraverso ingredienti genuini e ricette facili e veloci da preparare.

Dal primo piatto fino al dessert, dalla colazione alla merenda, per incontrare sapori nuovi e scoprire nuove idee... naturalmente senza glutine, naturalmente vegetali, naturalmente buone!

 

Un cereale adatto a tutti, ricco di fibre e dal basso indice glicemico, non solo per chi necessita di togliere il glutine dalla propria alimentazione, ma per chi cerca nutrimento e vitalità, benessere e piacere insieme.

 

In collaborazione con LT Africa Teff.

 

 

02/10/2019, 17:23

risotto, riso melotti, biete, melograno



Risotto-alle-biete-e-melograno
Risotto-alle-biete-e-melograno
Risotto-alle-biete-e-melograno


 Un cremoso accostamento di colori e sapori.



Uncremoso accostamento di colori e sapori. 

INGREDIENTI(per 4 persone): 
320gr di riso Vialone Nano veronese Igp Riso Melotti
200gr circa di bieta 
4manciate di chicchi di melograno
olioextravergine di oliva q.b.

Inuna pentola versate il riso e la bieta sminuzzata. Tostate un paio di minuti afuoco vivo ed aggiungete l’acqua bollente salata. Portate in cottura mescolandoe se necessario aggiungete altra acqua. Il riso vialone nano richiede circa15-18 minuti di cottura. Una volta assorbita l’acqua spegnete il fuoco,mescolate il risotto con 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva per daremaggiore cremosità. Servite e ricoprite con una manciata di chicchi dimelograno. 

Per questa ricetta hoscelto proprio il Vialone Nano veronese IgP
E’ un riso tipicamente veneto,coltivato esclusivamente in provincia di Verona, proprio come nell’aziendaagricola Riso Melotti di Isola della Scala

Questo riso nasce nel 1937 dall’incrociodi due varietà, il riso Vialone e il Nano, grazie all’ing. Sampietro. Haorigini giapponesi e fa parte del gruppo japonica. E’ giunto in Italiadall’Estremo Oriente grazie ai lunghi viaggi dei mercanti. Nel 1500 i patriziveronesi e veneziani acquistarono le terre, le bonificarono e iniziarono cosìla coltura di questo nuovo cereale. 
E’ un riso pregiatissimo, perfettoper i risotti grazie alla forma tonda, alla dimensione media e soprattutto allaricchezza di amido che regala naturale cremosità al risotto, cosa che, a mioavviso, permette di non ricorrere alle classiche aggiunte di burro e parmigiano,per un risultato estremamente gustoso e digeribile. 

Il riso bianco contieneindubbiamente meno nutrienti rispetto a quello integrale, meno fibre e unmaggior indice glicemico, ma si può ovviare a tutto questo in modo moltosemplice, senza rinunciare alle nostre tradizioni, scegliendo un condimentoricco di fibre e magari anticipando il pasto con una abbondante insalata mista!Rimane comunque una carezza delicata per il nostro intestino, specialmente seinfiammato da intolleranze, allergie o disordini alimentari. 

Ho scelto le biete,ricche di fibre e di preziosa clorofilla, dal sapore dolce e delicato incontrasto con la nota fresca e leggermente aspra del melograno. Un abbinamentoda provare!


1

Leggi anche...

Sezioni...

Ultimi articoli

Risotto alle biete e melograno

02/10/2019, 17:23

Risotto-alle-biete-e-melogranoRisotto-alle-biete-e-melogranoRisotto-alle-biete-e-melograno

Un cremoso accostamento di colori e sapori.

Create a website